“Perché si chiama legionella questo batterio? Perché è la malattia dei legionari e come sappiamo i legionari non hanno mai operato in territori come il Tirolo o la Scandinavia… quindi forse per cercare il batterio bisognerebbe allargare un po’ le ricerche…”. Questo il succo dell’intervento del consigliere leghista Marco Mariani in consiglio Regionale. Si parlava dell’emergenza legionella che sta interessando il territorio bresciano. Una teoria “fake”che è stata smontata dal consigliere Michele Usuelli (Più Europa): “Bislacca teoria del consigliere Mariani (Lega). Da medico mi sono sentito in dovere di smentire questa fake news”