“In materia di commercio, sicuramente entro l’anno, approveremo la legge che impone lo stop nei fine settimana e nei festivi a centri commerciali, con delle turnazioni e l’orario che non sarà più liberalizzato, come fatto dal governo Monti. Quella liberalizzazione sta infatti distruggendo le famiglie italiane. Bisogna ricominciare a disciplinare orari di apertura e chiusura”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, che oggi è a Bari per visitare la Fiera del Levante.

Il tema è stato oggetto di un vox di Piero Ricca. La maggior parte degli intervistati sembra infatti non voler rinunciare alla comodità delle aperture festive.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Monti: “Pace fiscale invocata da Conte? Un condono. Governo cambiamento? Forse due esecutivi del non cambiamento”

next