Da un lato i contro, dall’altro i pro. Da un lato le bandiere di Casapound e lo striscione di Fratelli d’Italia che invoca il “blocco navale”, dall’altro cartelli con la scritta ‘Welcome’. Le due opposte fazioni hanno ricevuto così, martedì sera, davanti al centro ‘Mondo migliore’ a Rocca di Papa, Roma, l’arrivo dei pullman provenienti da Catania con un centinaio di migranti che erano a bordo della nave Diciotti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ponte Morandi, Renzo Piano dona “idea” per la ricostruzione: “Fare presto, non in fretta”

next
Articolo Successivo

Migranti, i 100 della Diciotti arrivati a Rocca di Papa. Folla divisa, tra saluti romani e cartelli con scritto ‘Welcome’

next