“Attenzione a questo video. Non ascoltarlo se sei un fan del mio amichetto matteucco”. Inizia così, con questa avvertenza agli internauti, il post del trapper afro-campano Lamin Ceesay che si rivolge al ministro dell’interno Matteo Salvini: “Matteuccio noi ti accontentiamo e torniamo nel nostro paese. Visto che non ci vuoi qua e così io ho deciso con questi miei negri per tornare a casa… Anche perché tanta gente ti dice di metterci su un gommone bucato… Io dico che non c’è bisogno stiamo tornando a casa volontieri”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Di Maio contro Orban: ‘No a soldi Ue per chi non vuole ricollocamenti. Ci chiamano populisti? Prenderanno batosta al voto”

prev
Articolo Successivo

Ponte Morandi, Delrio (Pd): “Ci aspettavamo proposte concrete. Non c’è niente per Genova e genovesi”

next