Il marito, 85 anni, morto sul letto con segni di soffocamento, la moglie di 80 anni accovacciata vicino alla finestra in stato semiconfusionale forse per l’assunzione di farmaci. E’ quanto si sono trovati di fronte i vigili del fuoco in una casa a Sant’Eusebio di Frontone (Pesaro Urbino). Una delle ipotesi, anche alla luce del ritrovamento di un biglietto, è che si sia trattato di un omicidio e poi di un tentato suicidio. Indagano i carabinieri.

La coppia di anziani, residenti a Roma, era in vacanza nella seconda casa di famiglia che si trova sulla strada per il Monte Catria. Stamani sarebbe stato il genero dei coniugi, che era andato a cercarli nell’abitazione, ad allertare i soccorsi perché i due non rispondevano. I Vigili del fuoco sono entrati da una finestra che era ostruita da una zanzariera. La donna è stata ricoverata prima all’ospedale di Pergola e poi nel reparto di Psichiatria a Urbino. Dalle prime analisi compiute dai sanitari intervenuti sul posto, l’85enne sarebbe stato soffocato forse con un cavo elettrico: la morte risalirebbe a qualche ora prima del ritrovamento.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Venezia, 19enne trovata senza vita in casa di un amico: due persone sotto inchiesta

prev
Articolo Successivo

Emanuele Scieri, quando il “nonnismo” non è altro che una forma di espressione del sadismo umano

next