“Non so chi se la sia inventata questa cosa, insieme all’aumento dell’Iva, ma il governo è compatto nella volontà di non aumentare l’Iva e di non mettere le mani nelle tasche dei cittadini anche per quanto riguarda la misura” del bonus degli 80 euro. Così il ministro del Lavoro e allo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in merito alle indiscrezioni sull’azzeramento della norma voluta dal governo Renzi per finanziare la flat tax. “Questo governo non vuole fare il gioco delle tre carte, noi non tireremo la coperta da una parte per scoprirla da un’altra e non vogliamo andare a mettere le mani in tasca ai cittadini come si è fatto in passato”. Nel febbraio scorso, sul blog dei 5stelle, Di Maio scrisse che la flat tax era incostituzionale: “Ma come l’abbiamo scritta nel contratto di governo va bene. I leghisti mi hanno assicurato che non favorisce i ricchi”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Dl dignità, Ascani (Pd) vs Fedriga (Lega): “Per colpa vostra 7mila insegnanti perderanno lavoro”. “Lei è imbarazzante”

prev
Articolo Successivo

Vaccini, ministra Grillo: “Polemica presidi? Tardiva, è atto politico contro di me. Autocertificazione vale per 2018”

next