Quello che è successo a Mia Khalifa, una delle più celebri pornostar del canale web PornHub, durante una partita di hockey ha dell’incredibile: stava assistendo ai playoff dei Capitals quando il disco lanciato da uno dei giocatori l’ha colpita, centrando in pieno il suo prorompente seno rifatto. “Ero seduta dietro il vetro durante la partita, mi ha preso così alla sprovvista, non avevo idea che sarebbe arrivato contro di me. Il mio seno sinistro si è sgonfiato e ora dovrò operarmi per sistemarlo” ha raccontato in un post su Instagram.

“Ho afferrato il mio seno e non volevo lasciarlo perché se lo avessi fatti sentivo che il sangue sarebbe stato ovunque. Ma la buona notizia è che così mi posso portare a casa il disco usato in una partita di playoff della Capitals Stanley Cup” ha detto scherzando. La venticinquenne attrice americo-libanese ha pubblicato anche le foto del disco e di se stessa subito dopo l’infortunio. L’episodio risale al 18 maggio scorso ma se ne è avuta notizia solo ora.

 

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Heidi Klum pubblica a sorpresa una foto con Flavio Briatore e la loro figlia Leni: ecco lo scatto che ha spiazzato tutti

prev
Articolo Successivo

Temptation Island, Micheal su Lara: “E’ passata per un put***”. Martina chiama il suo fidanzato col nome del tentatore: è caos

next