Ombrellone in riva al mare o giacca a vento in cima ad una montagna? Viaggio in camper on the road o in bicicletta zaino in spalla? Non importa dove ci porteranno le vacanze o come ci andremo, se comodamente seduti in aereo o sulle nostre gambe all’avventura: ciò che di certo non mancherà nelle nostre tasche sarà lo smartphone. Il cellulare ci seguirà dall’inizio alla fine. Sarà il nostro tour operator, colui che ci offrirà la miglior soluzione di viaggio tra treni, aerei, car sharing e pullman ma sarà anche il nostro navigatore per qualunque tipo di percorso, la nostra reflex per immortalare paesaggi indimenticabili e inviare cartoline 2.0 e il nostro “uomo del posto” per scovare eventi, luoghi e segreti non turistici. Ecco allora un elenco di app da non perdere per rendere le nostre vacanze assolutamente perfette.

Programmare il trasporto

Europa? Stati Uniti? Asia? Sognare è bello, ancora di più raggiungere i luoghi dei nostri sogni. Ma qual è la soluzione perfetta? Virail è un’app che, in tempo reale, compara prezzi, date e orari di treni, aerei, navi, autobus e anche di servizi di car sharing in tutto il mondo offrendoci le soluzioni di viaggio migliori e più economiche. Per un viaggio low-cost interessante è anche Hopper. Si tratta di un’app “predittiva” che, sfruttando un database di prezzi di compagnie aeree e tendenze storiche, è in grado di prevedere quando, per esempio, i prezzi di un volo saranno probabilmente più bassi, quando potrebbero aumentare e il momento migliore per acquistare. Se stiamo ai dati, l’82% degli italiani prenota i biglietti di viaggio con largo anticipo. A volte però accade che non sappiamo ancora quando avremo le ferie o se il fidanzato o la fidanzata potranno venire con noi. E allora tergiversiamo, il tempo passa e diventa sempre più difficile trovare un volo. In questo caso la soluzione migliore è lastminute.com. Con l’app si può organizzare il viaggio in ogni dettaglio, dalla gita lunga alla toccata e fuga senza i rischi o l’ansia di fare le cose di fretta tenendo le informazioni utili sempre a portata di mano. Per i viaggi alla scoperta del nostro paese l’ultima arrivata sul mercato è Nugo, un’app targata Ferrovie dello Stato con cui organizzare l’itinerario con mezzi pubblici collettivi e condivisi in tutta Italia, dai treni alle metropolitane agli autobus fino ai traghetti e ai taxi, oltre a alle soluzioni di car e bike sharing. La sua novità è la possibilità di acquistare in pochi passaggi anche tutti i biglietti dell’itinerario scelto.

Vacanze 2018, le app migliori per renderle perfette: da quella che prevede quando i prezzi saranno più bassi a quella per i percorsi in bici

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Calcio femminile, il CT della Nazionale che va ai Mondiali Milena Bertolini: “Più donne allenatrici per le squadre maschili? I tempi sono maturi”

prev
Articolo Successivo

Uomini e Donne, il tronista Marco Fantini nudo (a sua insaputa) su Instagram. Lo scopre e piange: “Cancellatelo per favore”

next