Quelle che vedete qui sopra e nella gallery sono le prime immagini della nuova generazione, la numero quattro, della Jimny: il famoso Suzukino che ormai dal 1970 imperversa sulle strade di tutto il mondo. Un modello-icona che è stato venduto in 2,85 milioni di esemplari in 194 paesi, e che oggi si presenta con contenuti inediti, pur mantenendo le linee inconfondibili e squadrate (tipiche di chi fa dell’off-road il suo credo) che ne hanno decretato il successo. Non mancano i classici fari tondi (a led) e fa la sua (ri) comparsa la mascherina frontale a cinque feritoie, omaggio alla seconda generazione degli SJ degli anni ’80. Nuovi il telaio a traverse e longheroni nonché le sospensioni ad assale rigido: soluzioni che, insieme alla trazione integrale 4WD ALLGRIP PRO con riduttore, consentono di godersi un’esperienza unica in fuoristrada ma anche confortevole sull’asfalto di tutti i giorni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Audi A1, svelata la seconda generazione – FOTO

prev
Articolo Successivo

Volvo S60, debutta la prima auto della casa svedese costruita negli Usa – FOTO

next