Come vi avevo promesso, vi aggiorno sulla vicenda della signora Flaminia per la quale era stata aperta una raccolta di soldi per l’acquisto di uno Scooter.

Dopo 15 giorni Flaminia grazie all’aiuto di tutti noi è riuscita ad acquistare un nuovo mezzo per spostarsi.

L’impegno dimostrato mi dà speranza e mi fa capire che se uniamo le forze i problemi si risolvono, con ciò lo Stato non può e non deve sottrarsi lasciando solo il cittadino ma deve collaborare.

Un abbraccio sincero a Flaminia.

A parole nostre - Sogni, pregiudizi, ambizioni, stereotipi, eccellenze: l'universo raccontato dal punto di vista delle donne. Non solo per le donne.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Disabilità, il tribunale di Roma condanna Flixbus per condotta discriminatoria

next
Articolo Successivo

Rom, Salvini studi: una schedatura su base etnica è vietata in Italia

next