Un pensionato di 67 anni è stato arrestato su ordine del gip di Reggio Emilia con l’accusa di aver abusato di una bimba che si trovava in villeggiatura assieme ai genitori. Il reato contestato all’uomo, arrestato dai carabinieri di Castelnovo Monti, è violenza sessuale aggravata. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l’episodio sarebbe avvenuto a metà del mese di maggio.

I familiari della vittima hanno riferito che la piccola si trovava nel cortile dell’abitazione intenta a giocare quando sarebbe stata avvicinata dal 67enne che le avrebbe rivolto le attenzioni, sfociate poi in vere e proprie molestie. La bimba, proveniente da fuori Regione, si trovava in vacanza nella casa a fianco dell’indagato; dopo l’episodio è corsa subito in casa per raccontare alla madre quanto le era accaduto. La donna, sconvolta, ha allertato i carabinieri del capoluogo dell’Appennino reggiano.

Da lì a poco sono scattate le indagini, coordinate dal sostituto procuratore reggiano Maria Rita Pantani; gli accertamenti eseguiti dagli uomini dell’Arma avrebbero poi portato alla conferma delle contestazioni nei confronti del pensionato reggiano. Il pm ha così chiesto al giudice per le indagini preliminari Luca Ramponi di disporre per lui la misura cautelare del carcere; il gip ha però optato per gli arresti domiciliari. La misura cautelare, emessa dal Tribunale di Reggio Emilia, è stata eseguita ieri. La piccola, che è stata visitata dai medici dopo quanto accaduto, è ancora molto turbata dalla vicenda e sotto choc.

Foto di archivio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Stadio Roma, l’assessore Maran rifiutò casa da Parnasi: “Abbiamo fatto la figura dei romani che vanno a Milano nei film”

prev
Articolo Successivo

Stadio Roma, nelle carte il ruolo di Parnasi: “Forte credibilità con il M5s e la cortesia al politico Pd. Ho lista di tutti i partiti”

next