Anthony metteva tutto se stesso in tutto quello che faceva. Il suo essere brillante e senza paura ha ispirato tantissime persone e la sua generosità non conosceva confini. Era il mio amore, la mia roccia, l’uomo che mi proteggeva. Sono devastata. I miei pensieri sono con la sua famiglia. Vi chiedo di rispettare la loro privacy, e la mia”. Con queste parole Asia Argento ha voluto ricordare il suo compagno, Anthony Bourdain, morto oggi all’età di 61 anni. Vicini e affiatati, Anthony aveva sempre sostenuto Asia nella sua battaglia che ha dato vita al movimento #metoo e parlava di lei come una “fonte di ritrovata felicità”.