Altro giro, altra cosa: il reality perenne di Canale 5, voluto da Pier Silvio Berlusconi, ci obbliga a un circolo continuo. Finito il Grande Fratello 15, arriveranno Temptation Island e la versione vip del suddetto programma, e poi ancora il Grande Fratello Vip, L’isola dei famosi e così via in un vortice di emozioni trash.

Ancora non è dato sapere chi parteciperà alla terza, attesa, edizione del GF VIP, ma il settimanale Nuovo ha pensato bene di lanciare una manciata di potenziali nomi, ai nostri occhi non del tutto realistici. Secondo il settimanale diretto da Riccardo Signoretti, anzitutto, nel cast dovrebbero esserci Francesco Monte, che passerebbe così da un reality a un altro, e Massimiliano Caroletti, marito di Eva Henger: ma siamo proprio sicuri che Mediaset, dopo la bagarre dei mesi scorsi, voglia far riaccendere la luce sul “canna gate”? Avendo loro nel cast, sarebbe inevitabile.

Nel toto-nomi, poi, ecco spuntare anche Adriana Volpe e Paola Caruso: le due bionde sono però in procinto di partire per Perchino Express. La prima in coppia con Marcello Cirillo nella coppia dei “mattutini”, la seconda con Tommaso Zorzi nella coppia dei “ridanciani”. Dunque, inverosimile. Tra gli altri nomi, compare anche Aida Nizar, ma difficile che le venga data una seconda possibilità così a stretto giro. Più possibilità per Emanuela Tittocchia, Lory Del Santo, Claudio Sona e Karina Cascella, ma sono i soliti nomi che ogni anno vengono accostati al reality….

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Le TelePagelle di Maggio – Tra miracoli e scommesse anche la politica diventa soap

next
Articolo Successivo

Claudio Lippi: “A Domenica In mi hanno ignorato. Tutti meritano rispetto, io non l’ho avuto”

next