Il veto su Savona

Oggi Conte sale al Quirinale. Mattarella alla scelta finale

Il Colle non cambia idea: non vuole al Tesoro il professore anti-euro, in gioco ci sono le prerogative del presidente

di Fabrizio d’Esposito

Processo alle intenzioni di

In questi anni abbiamo visto cose che voi umani… Abbiamo visto un delinquente naturale nominato premier per ben tre volte. Abbiamo visto corrotti e amici di mafiosi diventare presidenti del Consiglio o del Senato o ministri, e presidenti del Consiglio o ministri diventare corrotti e amici di mafiosi. Abbiamo visto presidenti della Repubblica respingere l’avvocato […]

Il dossier

Quando Giorgetti lottizzava le nomine in Finmeccanica

Verso l’esecutivo – L’uomo forte della Lega, il fratello nel gruppo Leonardo, i verbali dell’inchiesta sull’ex presidente Orsi

di Marco Lillo e Antonio Massari
Aspettative – I due punti più critici: Russia e Iran

Macron alleato e Ue morbida: per i gialloverdi l’ostacolo è Trump

Risiko – La Casa Bianca ha bisogno dell’Italia ma vuole capire se il nuovo esecutivo è autonomo da Putin

L’intervista

“Il primo governo che non minaccia la magistratura”

Sebastiano Ardita – Il procuratore aggiunto di Catania, candidato al Csm con il gruppo di Davigo, analizza il programma M5s-Lega sulla giustizia

Commenti

Senza rete

Salvimaio, occhio al sorriso che azzanna di Gentiloni

“Dovrebbe arrivare un nuovo governo”. (Paolo Gentiloni nel discorso di congedo al personale di Palazzo Chigi)   Non è difficile prevedere che “se” e “quando” arriverà il nuovo governo del Conte Giuseppe, il Conte Gentiloni Silveri potrà dedicarsi, anima e corpo, al mestiere preferito: diventare leader del Pd. Un traguardo su cui, del resto, […]

Rimasugli

Ultim’ora: Savona ministro può distruggere la galassia

Che cos’è un nome? Il delicato interrogativo del poeta si scioglieva nel sostanzialismo: il nome non è la cosa (“solo il tuo nome mi è nemico”). Al Colle e sui meglio giornali invece, più in linea con la linguistica moderna, non s’azzardano a separare significato e significante: il nome è tutto e soprattutto uno, Paolo […]

Da Trump a Conte: così si fa un governo

Tanti si sono interrogati sulla ben calcolata astuzia di Trump, quando ha annunciato che avrebbe spostato l’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme. Primo risultato una immensa popolarità presso gli israeliani e gli ebrei del mondo, secondo risultato, la fondazione di un legame saldissimo con il Leader israeliano che ha governato finora più a lungo […]

Politica

Lo strappo del colosso

Manutencoop abbandona la Lega delle cooperative

Da anni Claudio Levorato, presidente di Manutencoop, attacca il “sistema” Legacoop e il suo perno Unipol. Ora però lo strappo è compiuto: Manutencoop non fa più parte della Lega delle cooperative. Lo ha deciso l’assemblea dei soci della cooperativa Manutencoop, che è la società di controllo di Manutencoop Facility Management Spa, attiva nel supporto all’attività […]

L’analisi

Becciu lascia la segreteria di Stato: governare in due è complicato

Vaticano – Rivalità con Parolin e non solo, il cardinale va al dicastero dei santi

Moscovici (commissario Ue)

“Niente psicodrammi ma il debito italiano resta un problema”

“Nessuno psicodramma” fra Bruxelles e l’Italia, che deve “restare il cuore” dell’euro. Parola di Pierre Moscovici, il commissario Ue agli Affari economici, che prova a stemperare il clima tra le istituzioni europee e il possibile governo gialloverde di Lega e M5S. Però anche Moscovici non nega i suoi timori sulla situazione. “Ciò che mi preoccupa […]

Cronaca

Cimitero nel Palermitano

Loculi venduti, tombe profanate: in 4 agli arresti

Per anni hanno gestito come fosse cosa loro il cimitero dell’Abbazia di San Martino delle Scale, una frazione di Monreale, nel palermitano. Decidevano chi doveva essere sepolto e dove. Stabilivano i prezzi, violavano le tombe e spostavano i resti dei defunti. Un camposanto a conduzione familiare dove nulla era legale. A scoprirlo i carabinieri che […]

I No Tav e i pro Palestina. Poi Froome vince il Giro

In Piemonte momenti di tensione tra la squadra israeliana e attivisti italiani

Omicidio-suicidio a Pisa

Calciatore uccide la ex e si spara: il porto d’armi 7 giorni fa

Non accettava la fine di quella relazione durata cinque anni. Federico Zini, 25 anni calciatore del Tuttocuoio di San Miniato (Pisa), aveva provato a riallacciare i rapporti con Elisa Amato, la sua ex fidanzata di quattro anni più grande, ma lei lo aveva sempre rifiutato. E così alla fine ha deciso di impugnare una pistola […]

di Giacomo Salvini

Mondo

Libia

Golpe e spari sui migranti: Tripoli affonda

Crisi senza fine – Avvertimento ad al-Sarraj delle milizie in vista della conferenza di Parigi

L’intervista

Mullally: “La Chiesa non condizionerà più le scelte delle donne”

È stata una delle protagoniste della campagna per il ‘Sì’. Una Mullally, scrittrice, editorialista dell’Irish Times e attivista LGBT risponde dalla sede dello spoglio, nel centro di Dublino. Un’analisi del voto? Risultato fenomenale. Il messaggio che è arrivato ovunque è che le donne devono avere il diritto di decidere, che è venuto il momento di […]

di S.P.

Rivoluzione irlandese. Aborto non più fuorilegge

Oltre il 67% ha scelto di abrogare l’emendamento che rendeva raro il ricorso all’interruzione di gravidanza e prevedeva l’arresto

Cultura

In libreria

“Gli anni facili” e anche commoventi: la memoria collettiva pre-rivoluzione

Il romanzo di formazione di Giovanni Pacchiano ambientato nella “ingenua” Milano tra il 1961 e il 1962

L’intervista

“La mia Gerda Taro è viva e significa ancora libertà”

Helena Janeczek – In lizza per Campiello e Strega con la storia della fotografa: “Sono stralunata e felice”