Alla fine della fiera, col 67% dei voti, è stato Cesare Bocci a vincere la 13esima edizione di Ballando con le stelle. “Avevo bisogno di un’esperienza così intensa”, ha detto il volto di fiction di successo come Montalbano che è riuscito a battere l’agguerrita concorrenza di Francisco Porcella (secondo classificato) e della super favorita Gessica Notaro (terza), che ha commosso tutti e ne è comunque uscita come vincitrice morale (nella vita proprio).

La finalissima di questa edizione particolarmente fortunata del talent più conservatore della tv si è consumata tra momenti emotainment e scaramucce. Le emozioni si sono moltiplicate quando tutti i finalisti hanno ricevuto una sorpresa da parte dei loro cari: c’è chi ha ballato con la madre, chi con la moglie, poi sorelle, amiche stellari come Valeria Marini, ex colleghi. Il ballo della sposa di Bocci, Daniela Spada, ha commosso tutti fino alle lacrime. “Un neurologo disse a Cesare ‘Si rassegni: sua moglie non camminerà più’, invece io sto qui e ballo. Essendo io diventata una disabile, abbiamo affrontato la malattia insieme”, ha raccontato la donna che anni fa è stata colpita da un ictus.

Ma l’armonia dinanzi a Milly Carlucci è durata ben poco e si è rotta quando Giovanni Ciacci ha commentato la maglia di Selvaggia Lucarelli (con la scritta “Con me gli sponsor restano”, chiaro riferimento al Grande Fratello di Barbara d’Urso dove la Lucarelli sarebbe stata tirata in ballo con un’offesa da parte di un concorrente). “Staresti meglio senza quella maglietta”, ha detto il concorrente amico di Carmelita alla giurata, che non ha affatto gradito la sparata. “Giovanni non mi piace il tuo buonismo, questo essere ruffiano per accontentare qualcuno che ci sta guardando a casa e che ti ospiterà. Domani preferirei vederti in Rai e non altrove”, è stata la risposta.

Dall’altra parte, e ci riferiamo alla concorrenza di Canale 5, la settima puntata di Amici si è difesa bene con Massimo Ranieri, Al Bano, Romina Power, J-Ax, Fedez e Gerry Scotti ospiti: solo non si vedono i due liocorni. Anche nel mega show di Maria De Filippi c’è stata una proclamazione, quella di Lauren Celentano (no, non è parente della maestra Alessandra) a vincitrice del circuito danza. La giovane ballerina del Connecticut, che all’interno del talent era stata oggetto di dure critiche per la sua forma fisica, si è aggiudicata un montepremi di 50mila euro. Ma l’attenzione se l’è rubata Biondo che in barba ai pronostici è stato eliminato a tre puntate dalla finale: il “biondo” che ha avuto più richieste dalle case discografiche avrà senz’altro un buon riscontro fuori dal programma. Finché dura…

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Un Giorno in Pretura, il racconto dell’Italia passa dai tribunali: per i 30 anni torna in prima serata. Petrelluzzi: “I talk-show prima dei processi? Solo danni. Come per Avetrana”

prev
Articolo Successivo

Crozza-Conte equivoca tutto: “Io premier? È agghiacciante, e comunque devo ancora parlare di soldi con Mattarella”

next