È il giorno del matrimonio reale: nella cappella di St. George al Castello di Windsor, il Principe Harry, 33 anni, sposerà la fidanzata, Meghan Markle, 36 anni. La regina li ha nominati ufficialmente duca e duchessa di Sussex e tra le sei damigelle e quattro paggetti della coppia ci saranno anche il principino George, il figlio primogenito di quattro anni di William, che oggi sarà testimone dello sposo Harry, insieme alla sorellina di tre anni Charlotte. Secondo quanto ha comunicato Kensington Palace, sono stati i futuri sposi a scegliere i bambini. Due paggetti e una damigella sono i figli di Jessica Mulroney, la migliore amica di Meghan dei tempi in cui viveva a Toronto, sposata al figlio dell’ex premier canadese Brian Mulroney e consulente per lo stile della moglie del premier Justin Trudeau, Sophie.

Gli ospiti, ne sono previsti 600, inizieranno ad arrivare alle 10.30, solo per ultimi e alla spicciolata, a partire dalle 11.25 (le 12.25 in Italia) i componenti della famiglia reale. Ultima, alle 11.52, la Regina Elisabetta. Milioni di persone in tutto il mondo seguiranno in diretta l’evento. Centinaia di feste sono state organizzate in tutta l’Inghilterra per celebrare il matrimonio.

I due promessi sposi hanno trascorso la notte in due alberghi diversi nei pressi di Windsor. Harry, scortato dal fratello e testimone, William, Meghan, dalla madre, Dora Ragland.
Dopo la cerimonia religiosa, che durerà un’ora e sarà officiata dal ‘Right Reverend’ David Conner e solennizzata dall’Arcivescovo di Canterbury Justin Welby, i due sposi sfileranno a bordo di una carrozza trainata da cavalli per circa venti minuti, ed è in seguito previsto un ricevimento al castello offerto dalla Regina Elisabetta. In serata, un secondo ricevimento per soli 200 ospiti a Frogmore House, offerto dal Principe Carlo. E sarà lui, il papà dello sposo, a portare all’altare Maghan, dopo il forfait del padre dei lei, Thomas Markle, bloccato da problemi di salute o di immagine (o entrambi). Ma solo per gli ultimi passi, prima Meghan sarà scortata da dieci paggetti e damigelle. Proibito, per ragioni di sicurezza, il lancio di confetti agli sposi durante il corteo in carrozza.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Harry e Meghan Markle, il matrimonio che imbarazza la regina

next
Articolo Successivo

Royal wedding, l’arrivo di Meghan Markle all’altare. E il principe Harry si commuove

next