Il sorgere del sole a Milano con Piano City sabato 19 maggio si celebrerà alle 5, ai Bagni Misteriosi, dove Andrea Vizzini si esibirà in Pianolink Silent Wifi Concert: musiche di Bach, Beethoven, Satie, Chopin, Liszt e Debussy in un concerto per pianoforte silenzioso su una pedana galleggiante. Un’esperienza di totale coinvolgimento dove la musica arriva alle orecchie del pubblico tramite cuffie wireless.

Poi, dalle 11 alle 18, alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli andrà in scena un programma interamente dedicato al grande compositore Debussy. Mentre alla Casa degli Atellani alle 11 Gianluca Luisi eseguirà tutte le Suite francesi di Bach. Sempre dalle 11, alla Six Gallery, Nicolas Horvath guiderà gli ascoltatori nelle atmosfere sonore del geniale precursore di tanta musica del nostro tempo. Alla Triennale di Milano, invece, alle 10.30 Ettore Borri racconta i diversi intenti del tocco pianistico nel Novecento, mentre dalle 11.30 si esibiranno i vincitori del Premio Internazionale Giuseppe Martucci Lorenzo Bevacqua e Naomi Tistarelli.

In collaborazione con Intesa Sanpaolo, le gallerie, le storiche filiali e luoghi non convenzionali come il caveau di una banca si aprono a concerti di musica classica, pop e rock. Alle 10 alla filiale di piazza Diaz musiche di Debussy con Marco Cecchinelli; alle 11.30 Elpidia Giardina presenterà un omaggio ai Genesis nella filiale di piazza Cordusio. Invece l’Archivio di Stato dalle 11 ospita una rassegna per due pianoforti con Cecilia Airaghi e Ettore Papadia, Annibale Rebaudengo e Giovanna Tamburrino, Barbara Tolomelli e Alfredo Castellani, Vincenza Patrizia Iannone e Mario Calisi, Elio Marchesini e Ricciarda Belgiojoso, Takuya Otaki e Marianna Abrahamyan.

Invece a Casa Emergency, la nuova sede dell’associazione fondata da Gino Strada e oggi spazio aperto alla città per la promozione di una cultura di pace, ci saranno quattro concerti tra musica classica, jazz e contemporanea. Dalle 11 si esibiranno Alessandro Curti, Simone Sgarbanti, Mariano Bellopede e Nico Morelli.

Nel pomeriggio sul Rooftop Red Bull, tra i tetti del Naviglio Grande e del Naviglio Pavese, sono in programma quattro concerti tra musica classica e contemporanea che accompagneranno il pubblico di Piano City Milano fino al tramonto. Dalle 17 suoneranno Guido Coppin, Maria Ausilia di Falco, Genny Basso e Vincenzo Parisi. Presso il Volvo Studio Milano, invece, alle 18.30 andrà in scena l’improvvisazione jazz di Luigi Bozzolan, mentre alle 20 sarà la volta di Dardust e del suo immaginario elettronico di matrice Nord Europea; dalle 22 il concerto del musicista, dj e tastierista dei Subsonica Boosta.

Al polo museale GAM PAC e nel parco di Villa Reale, infine, dalle 19 si esibiranno Alberto Pizzo, funambolo del jazz e della melodia napoletana, la giovane pianista cubana Marialy Pacheco, prima donna ad aver vinto il premio Montreux solo piano Competition, e Django Bates in un vulcanico concerto bebop; chiude Sebastien Tellier, dandy postmoderno e icona francese della musica electro-pop. Mentre alla Palazzina Liberty si inaugura la seconda Piano Night con il classicismo contemporaneo di Poppy Ackroyd, pianista e compositrice londinese dal sound brioso e accattivante. Dalla Francia arriva Guillaume Poncelet, con un concerto ispirato al suo recente album “88” suonato in piano solo, insieme a brani inediti e improvvisazioni alla Keith Jarrett. Alle 2.00 il brasiliano Vitor Araújo con Villa-Lobos e Zé; segue Shai Maestro Solo, pianista israeliano, tra i più originali protagonisti del panorama jazz contemporaneo. Infine la kazaka Angelina Yershova con il suo ultimo album “Resonance Night” porterà a Piano City Milano il suo talento per la contaminazione, tra classica, contemporanea, pop ed elettronica.

Per gli amanti del classico, da segnalare inoltre l’appuntamento al Museo Teatrale alla Scala, in occasione dei centocinquant’anni dalla scomparsa di Gioacchino Rossini, il concerto che Vincenzo Balzani terrà alle 20 sul celebre pianoforte di Liszt conservato al Museo, con brani di Rossini, Liszt e Thalberg.

Da non dimenticare, poi, il programma di City Life, a piazza Tre Torri, tra i grattacieli simbolo della nuova Milano, dove la giornata inizia alle 11.30 con Francesco Alessandro Meloni e Kosta Jevtic musica classica e contemporanea nel nuovo shopping center progettato da Zaha Hadid. E ancora la Rotonda della Besana dove alle 18 si esibirà il duo coreano Duo Vivid e alle 20 Matthew Lee con musiche rock e pop.

Ma sono solo alcuni degli appuntamenti in calendario, il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.pianocitymilano.it/programma.