“I cori dei tifosi erano più per sfottò, visto il gemellaggio fra Genoa e Napoli, che per razzismo”. Così Marco Giampaolo al termine di Sampdoria-Napoli, che è stata sospesa per due minuti per via dei cori razzisti intonati dalla curva blu cerchiata. Il presidente Massimo Ferrero è anche andato sotto la curva per esprimere il proprio dissenso, poi rimarcato in conferenza stampa

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tennis, via agli internazionali Roma 2018. Così il “grande show” da oltre 30 milioni di fatturato si rimette in moto

next