“Il 23 dicembre ero in diretta a Kalispera! C’erano ospiti Christian De Sica e Sabrina Ferilli e non smettevo di sudare. A mezzanotte avevo 40 di febbre. Terminai la serata e andai al pronto soccorso del San Raffaele”. Inizia così il racconto di Alfonso Signorini a La Verità. Un racconto nel quale il direttore di Chi parla della sua malattia, della quale è venuto a conoscenza nel 2014: “Mi fecero gli esami, mi diedero un antipiretico e mi mandarono a casa. La mattina dopo, vigilia di Natale, mi chiamarono: “Lei ha una leucemia mieloide, non si muova, ci vediamo il 27 per iniziare le cure”. Da lì, un percorso fatto di cure e poi finalmente la guarigione: “La leucemia mi ha fatto capire il valore delle cose”, dice ancora Signorini.

Qualche parola dell’intervista dedicata anche alla tv e al Grande Fratello di Barbara D’Urso: “Lei è una stakanovista eccezionale e un animale da telecamera. Però non mi piace il finto moralismo. Il suo Grande Fratello sta battendo tutti i record del trash“.