E’ morta dopo una lunga malattia Lara Saint Paul. Aveva 73 ed era nata ad Asmara in Eritrea. In Italia fin dall’infanzia, Lara debuttò nel 1962 al Festival di Sanremo, a cui partecipò tre volte. La più celebre, nel 1968, con Louis Armstrong. Ma più ancora che per la musica è nota per essere stata una delle pioniere ad aver portato l’aerobica in Italia, con videocassette e libri dedicati. A causa delle difficili condizioni economiche in cui versava negli ultimi anni, il 1 dicembre 2014 le è stato concesso l’assegno straordinario vitalizio previsto dalla Legge Bacchelli.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Herbert Diess, Volkswagen: “Serve un consorzio europeo per le batterie”

prev
Articolo Successivo

Paola Di Benedetto: “Francesco Monte mi ha lasciata, non riesce a dimenticare Cecilia Rodriguez”

next