“Vediamo che ci sono delle evoluzioni negli altri schieramenti, evoluzioni a cui guardiamo. Registro come un passo in avanti la dichiarazione di stamattina del segretario del Pd Martina come sono ben consapevole che Matteo Salvini sappia che al Quirinale o ci vai con il 17% o con il 37% in ogni caso non fa 51% e quindi non crei una maggioranza”. Lo ha detto il leader del M5s Luigi Di Maio, incontrando i giornalisti a margine del convegno di Ivrea Sum#02.  “Io aspetto – ha aggiunto – e guardo a queste evoluzioni dei due schieramenti consapevole che l’obiettivo è dare un governo del cambiamento al Paese. Noi siamo pronti e sono molto fiducioso sul contratto di governo”

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ivrea, i parlamentari M5s dietro le quinte: “Pd? Rischio residui di Nazareno”. “Noi all’opposizione? Incontenibili”

next
Articolo Successivo

Governo M5s-Pd? Prima i dem devono pretendere dai grillini delle comunicazioni al Paese

next