Aveva 28 anni Mina Basaran e avrebbe dovuto sposarsi a fine mese. Figlia di un imprenditore turco, Mia era andata con le sue amiche a festeggiare il suo addio al nubilato negli Emirati Arabi. Le otto ragazze stavano rientrando a Istanbul quando il loro jet privato, di proprietà di Mina, si è schiantato su una montagna della provincia sudoccidentale di Chahar Mahal-Bakhtiari, in Iran. Oltre a Mina e alle sue amiche sono morti anche il pilota e tutto l’equipaggio. A causa delle forti piogge, i soccorsi sono arrivati sul luogo dell’incidente due ore dopo e hanno trovato l’aereo in fiamme. Per l’identificazione bisognerà aspettare l’esame del dna. Mina aveva pubblicato alcune foto della festa con le sue amiche nei propri profili social.