C’erano Ed, Elton, Barack, Michelle, Posh e Mel C. … A raccontarlo ai futuri eredi il matrimonio regale del principe Harry e della futura principessa Meghan Markle, che si terrà il 19 maggio 2018 nella St George’s Chapel del Castello di Windsor, sembra una serata di premiazione dei Grammy. Intanto le Spice Girls ci saranno. La conferma è arrivata da Mel B durante un’ospitata ad uno show televisivo americano. Victoria Adams (Posh Spice), Geri Halliwell (Ginger Spice), Emma Bunton (Baby Spice), Melanie Brown (Scary Spice) e Melanie Chisholm (Sporty Spice) canteranno per la coppia reale.

Tutte e cinque felici oltretutto di un rilancio pubblicitario gratuito e planetario che la riunificazione della band, annunciata poche settimane fa, non era riuscita comunque a dare. In rete gira da tempo la foto del 1997 dove il 13enne Harry è ritratto piccino e intimidito mano nella mano con Victoria e supportato alla destra da Emma. Quel fatidico giorno il principe lo ha sempre definito come “il migliore della vita”, mentre la fidanzata Meghan non ha mai negato un debole peri i pezzi ultrapop delle Spice. Tra l’altro per una delle cinque ragazze a corte non sarebbe la prima volta: Victoria e il marito David Beckham erano stati invitati alle nozze di Kate e William nell’aprile 2011 a Westminster Abbey.

Vicinissimo alla conferma è anche Elton John, che potrebbe esibirsi al pianoforte tra un cocktail e l’altro. Mr. Crocodile Rock è stato un amico intimo di mamma Diana Spencer e l’immagine commovente dei due fratelli ai funerali della madre mentre accompagnano il feretro sulle note di Candle in the wind fa ancora terribilmente commuovere. Elton avrebbe oltretutto già cancellato due date del tour mondiale a Las Vegas che si dovevano tenere verso fine maggio. Dovrebbero cantare in amicizia alle nozze reali anche Ed Sheeran e Sophie Ellis Bextor (il suo brano, Murder On the Dance Floor, è uno dei preferiti di Meghan, spiega Vanity Fair). Ma le sorprese tra gli invitati non si fermano qui. Infatti secondo diverse fonti vicine alla casa reale si parla della partecipazione di Sarah Ferguson, ex moglie del principe Andrea, non proprio amatissima dalla regina; e di Laura Parker Bowles, secondogenita di Camilla e del primo marito Andrew Parker Bowles; come le storiche ex di Harry: Chelsy Davy (sette anni di ‘frequentazioni’) e Cressida Bonas (due). Quando mezzo mondo raccontava di Harry come il ragazzetto un po’ ritardato, il fratello meno brillante dei figli di Lady D., dopo questa intensa e rapida corsa alle nozze con la bella Meghan si dovrà ricredere. Tanto che se non fosse per il gelo istituzionale tra Gran Bretagna e Stati Uniti, a seguito delle solite marachelle trumpiane, Barack e Michelle Obama avrebbero già annunciato il loro sì al Castello di Windsor.