Alessia Marcuzzi ha detto la sua. Dopo l’uscita di Francesco Monte dall’Isola dei Famosi a causa delle dichiarazioni di Eva Henger sul presunto uso di marijuana, la presentatrice è infine esplosa, passando la serata di ieri a replicare agli utenti che le facevano notare di “aver fallito” nella gestione del caso. Infatti, c’è chi la accusa di aver gestito male l’affare “canna” e soprattutto l’intervista alla Henger. “Ho detto più volte che sono contro l’uso di droghe, forse non hai sentito. Ho anche detto che la denuncia è giusta me che il nostro è un programma di intrattenimento dove non si possono affrontare questi argomenti come in altre sedi”, ha risposto a chi le faceva notare di non aver condannato l’uso di droghe. Mentre a chi la sostiene e la incoraggia ha scritto: “Sono fedele a me stessa e faccio questo lavoro da 25 anni. Figurati se mi faccio rovinare le giornate da così poco. Non so fingere. Il suo modo di fare (di Eva Henger, ndr) non mi è piaciuto. Se io avessi avuto fastidio per qualcosa l’avrei detto dal giorno 1 alla produzione e non sarei neanche salita su quel pulmino di cui parla lei. Adesso è troppo facile parlare e sparlare di tutti. Ah… la visibilità… quanto può incattivire le persone. Non ne parlerò più, neanche in puntata. Non faccio il gioco di queste persone e mai lo farò. Baci”.

Un follower scrive di non aver apprezzato l’intervista e la conduttrice rimane sulle sue posizioni: “Ma se non mi è piaciuto il suo modo di fare, dovevo fingere?? MAI”. E a chi la invita a scusarsi replica dura: “Ma scusa a chi?” con tante faccine sorridenti. Intorno all’una di notte ha infine pubblicato sul suo profilo Instagram un post: “In certi casi e con certe persone sapere di non essere come loro è già una gran bella soddisfazione”, ricevendo il like di Stefano De Martino, l’inviato all’Isola dei Famosi, e il commento di Mara Venier: “Lasciali parlare… tutto torna… ti voglio bene” al quale ha ribadito ancora una volta cosa pensa della Henger: “Cosa si fa per un po’ di visibilità… #nonhoparole”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

MasterChef Italia 7, la svolta criminale anti-Festival: furti, inchieste, moviole e una doppia espulsione

next
Articolo Successivo

Isola dei Famosi 2018, Eva Henger: “Dopo l’esperienza di mio figlio vedere un altro fumare marijuana mi ha fatto male”. Monte: “Nego tutto”

next