Un vasto incendio provocato dall’esplosione di tre cisterne. Sono 9 persone ferite, tre delle quali una in modo grave trasportate in codice rosso agli ospedali di Como, Varese e Legnano. Quattro case sono state evacuate prudenzialmente. L’esplosione si è verificata a Bulgarograsso, in provincia di Como, alla ditta Ecosfera, azienda chimica che lavora rifiuti speciali.

Stando al racconto di diversi testimoni, il botto è stato avvertito a decine di chilometri di distanza e ha fatto tremare le abitazioni dei paesi vicini all’azienda. L’Areu ha attivato una unità di decontaminazione per il potenziale rischio chimico. Secondo quanto scrive la Provincia di Como, la reazione chimica avrebbe riguardato principalmente acetato di etilene.

Anche se secondo i primi rilevamenti dell’Arpa non ci sarebbero valori anomali nell’aria. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 14. Oltre ai vigili del fuoco, sul posto ci sono cinque ambulanze, tre mezzi avanzati e l’elicottero.