“Non ambisco ad una poltrona, né ad avere soldi pubblici. Ho già un lavoro e con un shooting fotografico di qualche ora guadagno quanto un parlamentare in un mese“.  Parole di Nina Moric, che in un’intervista a Libero ha spiegato in modo sintetico ed efficace perché non si candida alle prossime elezioni politiche. Eppure un’eventuale candidatura della showgirl tra le fila di Casa Pound non avrebbe stupito più di tanto, visto che non perde occasione per mostrare il suo sostegno al partito di estrema destra, di cui è membro anche il compagno Luigi. “Tifo per Casa Pound e li voterò perché grazie a loro sto imparando molto, ma ho preferito fare un passo indietro. Io la poltrona non la voglio” ha precisato Nina Moric. Insomma, meglio qualche ora davanti all’obiettivo piuttosto che cinque anni in un aula di parlamento.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

World Nutella Day, quando l’amore per la crema alle nocciole diventa una ricorrenza mondiale

prev
Articolo Successivo

Isola dei Famosi 2018, “Francesco Monte squalificato: già in aereo verso Milano”

next