“Non si conoscono ancora le cause dell’incidente, ma dalla dinamica sembra essersi trattato di un cedimento strutturale della rete o del convoglio in uno dei punti più trafficati della rete ferroviaria lombarda, da cui passano circa 500 treni al giorno“: lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, che riferisce di aver contattato l’ad di Trenord, Cinzia Farisé, e il presidente della Regione, Roberto Maroni, sul deragliamento di Pioltello. Giunto sul posto ha poi parlato con la stampa, confermando che le vittime dell’incidente ferroviario”sono 3 donne”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Treno deragliato, Balotta (Legambiente): “Rete stressata senza paragoni in Europa. Servono investimenti”

next
Articolo Successivo

Treno deragliato, Macello (Rfi): “Cedimento di una rotaia a 2,3 km dal luogo dell’incidente”

next