Verso il 4 marzo

Adesso Gentiloni fa il Renzi: nuova campagna da premier

La Ue lo vuole – Per legittimarsi corre nell’uninominale a Roma (dove il Pd ha vinto pure con Giachetti) e sceglie con cura i nemici da attaccare salvando i possibili alleati del dopo-voto

La Quarta Gamba(dilegno) di

“Raccolgo l’appello dell’Espresso sottoscrivendolo senza se e senza ma. Lo sforzo che dobbiamo compiere come responsabili dei partiti è presentare una classe dirigente preparata credibile e autorevole. Per le liste chiederemo ai candidati il casellario giudiziario e i carichi pendenti”. Chi parla è Lorenzo Cesa, ex Dc, ex Ccd, ex Udc, ora leader di “Noi […]

Le spese

Il nuovo programma M5S. Ecco cosa funziona e cosa no

Mancano ancora molte coperture – I 20 punti

Rieccolo, l’Europa riabilita Berlusconi: “Il Ppe sta con lui”

L’ex Cavaliere a Bruxelles per tranquillizzare i Popolari su Salvini, si riscopre merkeliano e abbraccia pure Juncker

L’opinione

Berlinguer? Silvio preferisce Lele Mora

Che Paese è quello il cui più grande populista, creatore di Tv pecoreccia e funeree città-antenna, si ricicla dopo averne fatte più di Carlo in Francia e viene ritenuto credibile “come argine contro i populismi”? E quanto è schizoide, carnascialesco, quel Paese in cui un soggetto conosciuto da tutte le procure (in alcune delle quali […]

Commenti

M5s, meglio fare accordi subito che dopo il voto

Luigi Di Maio – capo politico del Movimento 5 Stelle e leader “fortuito più che di talento” (così lo definisce il Financial Times) – ha già ottenuto, alle Regionali siciliane, il primo risultato di consegnare la Sicilia alla coalizione di centrodestra guidata dal duo Musumeci-Miccichè nella quale compaiono anche vari indagati. Questo risultato è conseguenza […]

di Antonio Esposito
Identikit

Beatrice Lorenzin e il partito del nulla generato dal nulla

A dispetto delle molte critiche, Beatrice Lorenzin va difesa e anzi amata: il solo fatto che una come lei sia stata confermata ministro per tre governi di fila, peraltro uno peggiore dell’altro, ci insegna che tutto è possibile. E di questo dobbiamo esser lieti, giacché nulla nella vita ci è precluso a prescindere. Prim’ancora che […]

Il peggio della diretta

La nonna del Corsaro Nero e la diretta che ci manca

Era già nonna mezzo secolo fa Giovanna la nonna del Corsaro Nero, al secolo Anna Campori, scomparsa all’età di 101 anni. “Non per nulla nonna di un famoso corsar/ il gran Corsaro Nero scorridore dei mar”, Giovanna è stata il personaggio più popolare della Tv dei Ragazzi; andò in onda nel pomeriggio della domenica dal […]

Politica

Lo sberleffo

De Caro, legionario anti fake news

Nell’epoca della post verità c’era bisogno di un contributo forte. Se non bastasse la discesa in campo del Viminale e di Marco Minniti – nella nuova veste di ministro della verità – alla decisiva battaglia contro le fake news ha deciso di prestare servizio un altro gigante: Umberto Del Basso De Caro. Sebbene non sia […]

di Fq
IL COMMENTO

Il rischio che torni il delinquente

Rieccolo! – B. ha definito “criminale” la sentenza che lo ha condannato. Parole criminali

Parlamentarie

5Stelle, le liste dell’usato sicuro. E c’è un piano B per i bocciati

Di struttura – Tra i vincitori tanti consiglieri uscenti e collaboratori Qualche parlamentare in bilico potrà correre pure nell’uninominale

Cronaca

Montalcino (Siena)

Furto di Brunello: sparite mille bottiglie “Le migliori annate”

Nuovo colpo grosso nelle cantine del Brunello a Montalcino (Siena): sparite più di mille bottiglie pregiate di vino. Dopo il furto subito da Cupano, che il 6 dicembre si è risvegliato con 900 bottiglie di Brunello e Brunello Riserva in meno, è la volta di Col d’Orcia, griffe storica del territorio, di proprietà del conte […]

Torino – L’inchiesta sulla finale Juve-Real

Giunta Appendino, nuovi guai Indagato il portavoce per il secondo maxi-schermo

Un altro collaboratore fidato di Chiara Appendino finisce nei guai. Dopo l’ex capo di gabinetto Paolo Giordana, adesso è la volta di Luca Pasquaretta, capoufficio stampa del Comune di Torino e portavoce “pit bull” della sindaca. Ieri ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura perché è indagato per “apertura abusiva di luoghi di spettacolo” […]

Agrigento – Mafia e appalti: 56 arresti

I boss chiedevano il pizzo anche alle coop che gestivano immigrati e richiedenti asilo

Sono finiti in manette in 56, con accuse che vanno dall’associazione mafiosa al traffico di droga, alla truffa, all’estorsione e a un’ipotesi di voto di scambio. Il maxi-arresto è avvenuto ieri per mano dei Carabinieri del comando provinciale di Agrigento su disposizione della direzione distrettuale antimafia di Palermo e ha colpito 16 cosche mafiose che […]

Mondo

Scandalo Pedofilia – La fronda “americana” all’interno della Curia

I mea culpa a ripetizione del Papa per salvare il suo “cerchio magico”

Bergoglio chiede ancora una volta perdono per i crimini dei preti: “Ho sbagliato a esigere le prove dalle vittime, per loro è stato uno schiaffo”. È raro che un Papa faccia un mea culpa così pubblico e didascalico. L’ha fatto perché la lotta contro gli abusi sessuali – e le conseguenze per il clero – […]

di FQ
L’anniversario

Regeni, la stampa e l’Italia: due anni di teatro della verità

Distrazione di massa – Si vuol accreditare la tesi che il segreto della morte del 28enne vada cercato a Cambridge più che al Cairo: così il ruolo del regime di al Sisi si sfuma

di Guido Rampoldi
Liberia

King George sbaglia il primo rigore

Weah presidente – Come vice ha scelto Jewel Taylor, ex moglie di un signore della guerra

Cultura

Masterizzati

L’esordio dei Dunk, superband punk-rock

Con velleità artistiche che vanno ben oltre la formazione di una punk-rock band, i fratelli Ettore e Marco Giuradei, protagonisti, dopo una lunga militanza, del mondo indie bresciano, si presentano al grande pubblico con un progetto ambizioso che va sotto il nome di Dunk. Una “superband” con un paio d’assi nella manica, che sono la […]

Il singolo

Liberato canta l’amore Lgbt (e la sua fine)

“Me staje appennenn’ amò” è il quarto lavoro del rapper napoletano ancora senza volto

Viito

“Roma è bella, ma poi Milano non è così cattiva”

Il primo singolo in tre giorni ha registrato su Spotify 20mila ascolti. Uno pop, l’altro indie: ecco il duo “scommessa Sugar del 2018”