/ / di

Tommaso Rodano

Articoli Premium di Tommaso Rodano

Politica - 16 novembre 2017

La dura vita del “pontiere”: a Fassino solo porte in faccia

Pronto, parla Fassino. Sono giornate di telefoni caldi e incontri febbrili per l’ex comunista, ex segretario dei Ds, ex ministro ed ex sindaco di Torino. Matteo Renzi l’ha investito di un ruolo non comodissimo: dovrebbe essere il “pontiere”, l’uomo che riallaccia i rapporti a sinistra per inventarsi un accordo elettorale dove ora ci sono solo […]
Politica - 15 novembre 2017

La sinistra si dà il nome: “Libertà e uguaglianza”

Ora che l’ultima divisione è consumata, a sinistra è quasi tutto deciso. Il leader sarà Pietro Grasso. Il nome dovrebbe essere “Libertà e uguaglianza”, che piace anche al presidente del Senato. Ogni annuncio è rimandato al 2 dicembre, giorno del battessimo e dell’investitura del leader, in un’assemblea pubblica a Roma. Pure il perimetro della “cosa […]
Politica - 14 novembre 2017

La narrazione Pd sui vitalizi: poche verità e molte omissioni

Domenica sera la deputata del Pd Alessandra Moretti ha rilanciato la linea del suo partito durante la prima puntata di Non è l’arena, su La7: “Certo che Renzi vuole fare una battaglia sui vitalizi. Sono diventati un privilegio odioso e insopportabile. Noi con la legge Richetti abbiamo posto un punto fondamentale: andremo tutti in pensione […]
Politica - 14 novembre 2017

“Almeno per una volta evitiamo di dividerci”

Nicola Fratoianni è il segretario di Sinistra italiana, uno dei tre 40enni (con Roberto Speranza e Pippo Civati) che hanno lanciato la lista unica di sinistra. Non ne faranno parte, malgrado l’iniziale adesione, Anna Falcone e Tomaso Montanari. “Li stimo molto e rispetto il loro percorso – dice Fratoianni – che abbiamo contribuito a costruire […]
Politica - 12 novembre 2017

Così nasce la nuova sinistra (e non si chiamerà sinistra)

Ora c’è una data ufficiale, un leader designato, una bozza di programma da discutere e dei confini ancora da definire. Mancano solo nome e simbolo, con un punto (quasi) fermo: la lista unitaria della sinistra italiana non userà la parola “sinistra” nel suo logo. E non vuole sentir parlare di “cosa rossa”. Dopo aver sfiorato l’estinzione […]
Politica - 11 novembre 2017

Radio Deejay e gli impianti abusivi nascosti tra le pareti

Dietro segnali e frequenze radiofoniche si consumano guerre sconosciute e cruentissime. C’è una piccola stazione capitolina, Radio Sportiva Roma, che combatte contro un gigante dell’emittenza nazionale, il gruppo Gedi (l’editore, tra le altre, di Repubblica, la Stampa e l’Espresso, proprietario di Radio Capital, m2o e Radio Deejay). La battaglia che ha ingaggiato la piccola emittente […]
Politica - 9 novembre 2017

Bindi: “La Severino non va. Elezioni drogate”

Le elezioni siciliane sono state una competizione “drogata” dagli impresentabili. Il commento della presidente della Commissione antimafia Rosy Bindi sull’arresto di Cateno De Luca è tutt’altro che diplomatico. La riflessione che non riguarda solo il personaggio – già noto alla commissione presieduta dalla deputata del Pd – ma anche i meccanismi inefficienti della legge Severino. […]
Politica - 8 novembre 2017

Bersani chiude: “Basta tattiche, andiamo a sinistra”

Il mite Enrico Rossi, governatore della Toscana, lo dice con un sorriso insolito, malizioso: “La crisi del Pd non ci riguarda. Non apriamo nessun tavolo. Franceschini, Orlando, Delrio: arrivano tardi. Il tavolo se lo aprano da soli”. All’indomani della batosta siciliana, il centrosinistra non si ricompone, tutt’altro. Il messaggio che arriva dalla direzione di Mdp-Articolo […]
Politica - 7 novembre 2017

“Chi ci guida non deve essere calato dall’alto”

“Le elezioni siciliane dimostrano che il centrosinistra è un luogo politico che non esiste più. E che ora serve coraggio”. Anna Falcone (con Tomaso Montanari) è l’anima della “sinistra civica” nata dall’assemblea del teatro Brancaccio di Roma, il 18 giugno. “Con il risultato di Fava – aggiunge – la sinistra torna nell’assemblea regionale siciliana dopo […]
Politica - 6 novembre 2017

Renzi dovrà trattare con Franceschini & C: liste, alleanze, deroghe

Gli exit poll dicono che il vincitore è ancora incerto, ma chi ha perso è piuttosto evidente. Per Matteo Renzi prende forma la quinta sconfitta consecutiva, dopo le Regionali del 2015, le Comunali del 2016, il referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre e le Comunali di giugno. Da stamattina, al Nazareno si ricomincia a ballare: […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×