/ di

Tommaso Rodano

Articoli Premium di Tommaso Rodano

Politica - 17 giugno 2018

Uno, trino e Sangiuliano: l’uomo di Salvini per la Rai

Elenco incompleto di amicizie, fascinazioni, icone e referenti del prossimo probabile direttore del Tg1, Gennaro Sangiuliano: Giorgio Almirante e i camerati missini; la dinasty liberale dei De Lorenzo; Mario Orfeo e Vittorio Feltri; i colonnelli Maurizio Gasparri, Italo Bocchino e Ignazio La Russa, Giorgia Meloni e poi ovviamente Silvio Berlusconi; Reagan, Putin e Trump; ora […]
Cronaca - 15 giugno 2018

Il giallo Malagò: “Non sono indagato”

Tra i tanti buoni rapporti coltivati dall’intraprendente Luca Parnasi c’è pure l’amicizia con Giovanni Malagò, l’uomo al vertice dello sport italiano. Nelle carte dell’indagine sullo stadio della Roma c’è un intero capitolo sul rapporto con il presidente del Coni. Una “stretta relazione”, alimentata da interessi comuni. “Parnasi – si legge – interessa Malagò per la […]
Cronaca - 14 giugno 2018

Il Senato applaude a banchi (quasi) unificati

L’impatto visivo è notevole: quando Matteo Salvini chiude il suo primo discorso da ministro al Senato – l’informativa sul caso della nave Aquarius – ad applaudirlo c’è praticamente l’intero emiciclo, salvo l’ultimo spicchio a sinistra, quello occupato dagli eletti del Pd e del gruppo misto. Se il Parlamento riflette almeno in parte la sensibilità dell’opinione […]
Politica - 13 giugno 2018

Due imputati e 1 condannato (per ora)

Il 4 febbraio 2018 Luigi Di Maio pubblicava sul blog delle Stelle un elenco di candidati “impresentabili” alle elezioni politiche del mese successivo (“Devono sparire dalle liste. Ora!”). Quel giorno il governo gialloblu non era ancora nelle fantasie dei suoi promotori. Ironia della sorte, tra i 23 impresentabili della lista Di Maio c’era anche un […]
Politica - 8 giugno 2018

Niente accordone sui posti: Camere ferme altri 10 giorni

Le Camere restano sostanzialmente ferme, in attesa che nel complicato mosaico di nomine e poltrone ogni tessera trovi il suo posto. L’incarico pieno conferito al governo Conte con il doppio voto di fiducia, martedì e mercoledì, non ha risolto l’impasse: la soluzione di una crisi politica di tre mesi non basta per far partire l’attività […]
Politica - 7 giugno 2018

Conte, c’è la seconda fiducia: numeri ampi e qualche gaffe

L’esordio di Giuseppe Conte alla Camera non è brillantissimo: si perde il foglio con la scaletta del discorso. Resta in silenzio per quasi un minuto di fronte al microfono sollevato, con la luce rossa accesa, rovistando freneticamente tra i fogli sulla scrivania. Lo soccorre Luigi Di Maio, seduto alla sua destra: non è l’immagine migliore […]
Politica - 6 giugno 2018

Primo sì per il governo Conte, la “lavatrice” del Salvimaio

Nessuna emozione palpitante nell’eloquio del nuovo premier, nessuna sorpresa nei numeri. Giuseppe Conte ottiene la prima fiducia di fronte al Senato della Repubblica esattamente con la cifra che si aspettava: 171 sì, 10 oltre la soglia della maggioranza assoluta. Sono i 167 senatori di Lega e Movimento 5 Stelle più 4 del gruppo misto (i […]
Politica - 5 giugno 2018

Salvini tira dritto. L’anno prossimo si ricandida leader

Le prime bordate per il nuovo Salvini di governo arrivano dal suo partito. O meglio da un ex segretario leghista, Roberto Maroni, che ha scelto un’intervista a Repubblica per mandare i suoi messaggi al capo assoluto del Carroccio: “Gli ho posto il problema dell’opportunità di fare il ministro e insieme il segretario federale della Lega. […]
Cronaca - 4 giugno 2018

Lega-5Stelle, ancora frizioni su vitalizi e sottosegretari

Davanti alle telecamere festeggiamenti e congratulazioni, dietro la scena invece una partita senza tante cortesie sulle poltrone che mancano. Nella settimana della fiducia all’esecutivo gialloverde (si vota domani al Senato e mercoledì alla Camera), Lega e M5S continuano a sfidarsi sui sottosegretari. I prossimi giorni saranno decisivi, ma finora non si registrano grandi passi avanti, […]
Politica - 2 giugno 2018

La prima promessa: le accise sulla benzina

La nuova età della Repubblica – il primo Consiglio dei ministtri del primo governo “populista” – si apre con un provvedimento firmato dal suo uomo simbolo, Matteo Salvini. “Su proposta del Ministro dell’Interno”, si legge nella nota uscita da Palazzo Chigi, il Cdm “ha deliberato la proroga, per sei mesi, dello scioglimento del Consiglio comunale […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×