/ di

Tommaso Rodano

Articoli Premium di Tommaso Rodano

Politica - 18 ottobre 2018

“Il Pd non sa neanche dove vive ha perso contatto con la realtà”

Difficile spiegarsi come Tommaso Cerno abbia rinunciato a una posizione apicale nel giornalismo – condirettore di Repubblica, ex direttore de l’Espresso – per accomodarsi nelle retrovie di Palazzo Madama, senatore qualsiasi tra i reduci renziani. Diventa ancora più difficile, sentendolo parlare del Pd: “Sui vitalizi è stato imbarazzante. Ha avuto paura. Ma se hai paura […]
Politica - 17 ottobre 2018

Cambia il decreto Genova: Autostrade può demolire

Alla fine Autostrade per l’Italia potrà demolire quello che resta di Ponte Morandi, oltre a raccoglierne le macerie. Il grande stigma nei confronti del gruppo guidato dai Benetton – annunciato orgogliosamente dal governo, e soprattutto dai 5Stelle, all’indomani della tragedia – è stato addolcito nel tempo necessario a far approvare un emendamento. Aspi resterà fuori […]
Politica - 13 ottobre 2018

Grasso a Bersani: chi rivuole il Pd vada

Alla fine anche il placido Pietro Grasso è sbottato. A modo suo, con aplomb istituzionale, in una lettera ai compagni della finora sventurata esperienza di Liberi e Uguali: “Chi intende tornare alla sua vecchia casa politica lo faccia al più presto e ci lasci proseguire. Perché noi andremo avanti”. Grasso parla alla “Ditta” bersaniana, che […]
Politica - 11 ottobre 2018

Conte e i manager pubblici a Chigi: per ora solo sorrisi

“Oggi si è visto cosa significa ‘fare sistema’ per far crescere l’Italia”. È l’incipit esultante della velina diffusa da Palazzo Chigi nel tardo pomeriggio. Il premier Giuseppe Conte ha messo attorno al tavolo i dirigenti delle più importanti aziende partecipate italiane: gli amministratori delegati di Cassa Depositi e Prestiti, Terna, Leonardo, Snam, Eni, Enel, Saipem, […]
Politica - 9 ottobre 2018

L’abbraccio Salvini-Le Pen: “Non ci guideranno dagli Usa”

La storia di Marine Le Pen e Matteo Salvini inizia con una sedia vuota. A Torino il 15 settembre 2013 l’ex giovane padano si fa incoronare segretario della Lega Nord: è l’inizio del dopo Bossi, l’alba del partito nazionalista. Lepenista. Marine dovrebbe essere l’ospite d’onore ma è assente, lascia un messaggio di auguri e scuse: […]
Politica - 7 ottobre 2018

Streghe, lobby gay e propagande occulte: non è Crozza, è Pillon

A settembre per il leghista col farfallino è arrivata l’imitazione di Crozza: Simone Pillon è ufficialmente famoso. Come uno Scilipoti, un Razzi, al massimo un De Luca. Il senatore è la prima macchietta della legislatura. Titolo conquistato con le uscite su identità di genere, lobby gay, propaganda e reclutamento omosessuale, su stregoneria ed esoterismo, sulle […]
Politica - 6 ottobre 2018

Anche Coldiretti fa la giravolta: un bagno di folla per Salvini

Matteo Salvini cala sul Circo Massimo che pare Pontida: circondato da un cordone misto di sicurezza, giornalisti e sostenitori. Solito copione: cerca il contatto con la folla; selfie, strette di mano, abbracci, acclamazioni. Intorno è tutto gialloverde, ma non è un omaggio: sono i colori di Coldiretti. È la festa nazionale dell’associazione dei coltivatori, il […]
Cronaca - 5 ottobre 2018

Migranti, Mattarella firma. Salvini: “Ciapa lì”

Una firma e un monito. La prima Sergio Mattarella l’ha messa sul testo del decreto in materia di sicurezza e immigrazione (meglio noto come “decreto Salvini”). Il secondo è una postilla alla prima. Mattarella dà il via libera al provvedimento, ma non risparmia un messaggio critico al premier Giuseppe Conte (perché Matteo Salvini intenda). Nella […]
Italia - 3 ottobre 2018

“I pacifisti marciano da soli: ai partiti non crediamo più”

“Per la prima volta il movimento per la pace si mette in proprio. Abbiamo capito che è inutile rinnovare le nostre richieste ai governi, questa sarà la marcia di chi la pace la promuove ogni giorno con il suo impegno e il suo lavoro nella società. Rinunciamo a cercare un confronto diretto con la politica […]
Politica - 28 settembre 2018

Salvini e il mezzo flop della visita in Tunisia

Mentre i numeri dei rimpatri calano rispetto all’epoca Minniti, Matteo Salvini vola a Tunisi per rimediare a un’offesa imbarazzante. E ci riesce solo in parte. Il danno l’aveva fatto a giugno: una sua battutaccia sulla Tunisia (“Spesso e volentieri esporta in Italia galeotti”) aveva scatenato un incidente diplomatico con il governo nordafricano. Ieri – durante […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×