/ di

Andrea Valdambrini Andrea Valdambrini

Andrea Valdambrini

Giornalista

Dopo un dottorato in filosofia a Roma e una carriera universitaria mai iniziata, forse perché non voluta fino in fondo, capisco che della scrittura non posso proprio fare a meno. Collaboro con un sito web di cultura politica, passo per Il Riformista, dove mi occupo di Cultura, occasionalmente Esteri – e approdo al Fatto Quotidiano praticamente dall’inizio, scrivendo da Londra, città in cui vivo, tutto quello che posso sulla politica e la società inglesi. Fra le troppe cose di cui non posso fare a meno citerei il nuoto, il rigore del pensiero e le opere di Mozart. Se sto cominciando a capire che mestiere farò da grande non so ancora in quale parte d’Europa vivrò.

Articoli Premium di Andrea Valdambrini

Mondo - 24 settembre 2018

Quanti guai: Trump così lascia a secco gli aiuti a Ramallah

Tempi duri per gli aiuti alla Palestina, che passano in gran parte attraverso l’ Unrwa, agenzia Onu per i rifugiati della Striscia di Gaza, della Cisgiordania e quelli di Paesi vicini come Libano, Giordania e Siria. A gennaio l’amministrazione Trump aveva già deciso di ridurre a metà gli aiuti (65 milioni di dollari su 125 […]
Politica - 23 settembre 2018

Piccoli leader crescono: la nuova destra europea

Destra nuova, volti nuovi. Già al suo sorgere, la cosiddetta alt-right americana di Bannon e Trump, portò alla ribalta in Europa figure lontane dalla scena del potere come Marine Le Pen, Nigel Farage o Matteo Salvini. Ma per movimenti in crescita di consensi e alla ricerca di sintonia con un elettorato poco ideologizzato, la presenza […]
Mondo - 16 settembre 2018

Arriva il fuso pazzo: neppure l’orologio unisce più l’Europa

C’era una volta, il meridiano centrale europeo. Da Madrid a Berlino, da Stoccolma a Roma, cambiano le lingue, il clima, il cibo ma non l’ora, che è stessa ora per tutti. Certezza che potrebbe presto svanire. Se la corsia preferenziale voluta dalla Commissione europea sarà rispettata, una nuova direttiva Ue porterà entro l’aprile 2019 all’abolizione […]
Mondo - 13 settembre 2018

“Depistaggi sul web, ecco le tattiche dell’Iran”

I nomi sembrano promettenti, i contenuti in apparenza attendibili. Siti di notizie come gli americani Liberty Front press, Us Journal o Real Progressive Front, il britannico The British Left oppure il sudamericano Instituto Manquehue promettono informazione libera e sempre di opposizione. Ma pur pubblicando articoli di media autorevoli, come il New York Times o Al […]
Cronaca - 2 settembre 2018

Corbyn, l’antisemitismo e il “suggeritore”

Se Theresa May di problemi ne ha in abbondanza, a cominciare dalla Brexit, anche sul fronte dell’opposizione del Regno le acque sembrano tutt’altro che tranquille. Frank Field, deputato laburista di lungo corso, ha lasciato il Partito – ma non il seggio parlamentare – lanciando un pesante atto d’accusa: il Labour di Corbyn è diventato. “una […]
Mondo - 26 agosto 2018

Licenziamenti, senza tetto, inchieste: è tornato lo spettro del crac 2001

Secondo l’ultimo censimento condotto da associazioni che lavorano nel settore dell’assistenza ai senzatetto, il numero delle persone costrette a vivere in strada a Buenos Aires è aumentato, nel corso dell’ultimo anno, di circa il 30%, passando da poco meno di 5900 a più di 7.500 persone. La cifra triplica addirittura, arrivando a circa 20.000, se […]
Politica - 26 agosto 2018

Che fa l’Europa sui migranti: tante promesse, pochi fatti

Quanti sono i migranti e i rifugiati nei principali Paesi dell’Unione europea e in quelli più esposti alle diverse ondate dei flussi migratori come la Spagna, la Grecia e Malta? Quanti di loro sono stati trasferiti dalla nazione di primo approdo trovando accoglienza presso uno degli altri Paesi, come il Consiglio Ue di fine giugno […]
Mondo - 25 agosto 2018

“Regeni, altro che verità, Londra pensa agli affari”

Con una lettera aperta al Guardian, oltre 200 accademici del Regno Unito hanno chiesto al governo di Londra di non intensificare la collaborazione universitaria con l’Egitto. Impossibile, scrivono i docenti, ignorare la crescente brutalità del regime di al-Sisi nel reprimere ogni forma di dissenso e soprattutto dimenticare la tragica morte di Giulio Regeni, ucciso al […]
Mondo - 22 agosto 2018

Dieci anni dal crac, i lupi di Wall Street brindano

Errare è umano, compiacersi dell’errore è probabilmente diabolico, cioè immorale. Farci una festa su, poi, potrebbe risultare a dir poco irritante. Per questo ha suscitato più di una perplessità la riunione che centinaia di ex dipendenti della banca d’affari americana Lehman Brothers programmano di tenere a Londra il prossimo 15 settembre. Una data scelta non […]
Mondo - 21 agosto 2018

Morales e Mujica, si fa presto a dire “sinistra”

Il contrasto non potrebbe essere più evidente. Da una parte, in Bolivia, Evo Morales – primo presidente “indio” in Sudamerica e leader amato dalla sinistra radicale mondiale, almeno finora – ha inaugurato un sontuoso palazzo presidenziale a La Paz, accompagnato da polemiche e indignazione. Dall’altra, nel non lontano Uruguay, l’ex presidente “povero” Pepe Mujica ha […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×