/ di

Andrea Valdambrini Andrea Valdambrini

Andrea Valdambrini

Giornalista

Dopo un dottorato in filosofia a Roma e una carriera universitaria mai iniziata, forse perché non voluta fino in fondo, capisco che della scrittura non posso proprio fare a meno. Collaboro con un sito web di cultura politica, passo per Il Riformista, dove mi occupo di Cultura, occasionalmente Esteri – e approdo al Fatto Quotidiano praticamente dall’inizio, scrivendo da Londra, città in cui vivo, tutto quello che posso sulla politica e la società inglesi. Fra le troppe cose di cui non posso fare a meno citerei il nuoto, il rigore del pensiero e le opere di Mozart. Se sto cominciando a capire che mestiere farò da grande non so ancora in quale parte d’Europa vivrò.

Articoli Premium di Andrea Valdambrini

Mondo - 13 dicembre 2017

Amnesty: Europa complice del lato oscuro della Libia

L’accusa contro il modo in cui il flusso migratorio dalla Libia all’Italia è stato fermato era già stato argomento di dichiarazioni da parte di Medici senza frontiere e dall’Alto commissario per i diritti umani dell’Onu; non per questo la nuova denuncia è meno pesante. Secondo Amnesty International, i governi europei possono essere considerati “consapevolmente complici”, […]
Mondo - 9 dicembre 2017

“La vera guerra sarà sul mercato unico”

“L’accordo sui termini del divorzio è concluso. Ora, finalmente si comincerà a parlare della sostanza”. Antonio Villafranca è responsabile dell’Osservatorio Europa dell’Istituto per gli studi di Politica Internazionale (Ispi). Chi ha vinto e chi ha perso? Penso si tratti di una vittoria per entrambi, perché è nell’interesse di tutti di chiudere la prima parte per […]
Mondo - 1 dicembre 2017

“Missili sugli Usa, solo una vanteria di Kim”

Dopo l’ennesimo lancio missilistico nordcoreano, la tensione in estremo orienta cresce. Gli Stati Uniti, per bocca dell’ambasciatrice all’Onu Nikky Halley parlano di “guerra più vicina”, mentre il presidente Trump – già protagonista di un animato botta e risposta con il dittatore coreano Kim Jong-un, torna ad attaccarlo (“piccolo uomo missile” lo definisce in un tweet). […]
Mondo - 30 novembre 2017

L’Europa parla, la Cina compra tutta l’Africa rapita dagli yuan

Nel giorno del vertice Europa-Africa di Abidjan, con la promessa dei capi di Stato e di governo europei di rimettere l’Africa al centro degli interessi del Vecchio continente, risulta ancora più evidente che negli ultimi anni solo la Cina ha avuto una visione per questo continente, mentre anche gli Usa sembrano essere in ritirata. Nella […]
Mondo - 29 novembre 2017

Dalle fake news alle bufale, tutte le pallottole mediatiche

Nel web le persone reali scompaiono in un gioco di specchi. Ma se, come ci ha insegnato Zygmunt Bauman, la società ormai è liquida, il grande problema è che nessuno ha ancora scritto un manuale di nuoto”. Alberto Castelvecchi è esperto di comunicazione e professore alla Luiss di Roma. Le chiamiamo fake news, ma non […]
Cronaca - 28 novembre 2017

La Germania affonda il divieto per il Glifosato

Il tira e molla per adesso è finito, le polemiche no. Perché sul glifosato – l’erbicida più diffuso in agricoltura, potenzialmente pericoloso per la salute umana – spettava all’Unione europea la decisione se rinnovare o no l’autorizzazione a utilizzarlo almeno per i prossimi 5 anni. Con un voto sofferto, l’Europa ha detto sì. Grazie (o […]
Mondo - 25 novembre 2017

Sinai, ecatombe in moschea. Il caos jihadista su Al-Sisi

È di almeno 235 morti e 120 feriti il bilancio dell’attentato in una moschea nel nord della penisola del Sinai, in Egitto. L’attacco terroristico – il più grave dal 2013 nella regione e uno dei più sanguinosi nella storia egiziana – è stato sferrato nel villaggio di al-Rawda poco dopo la preghiera del venerdì. Per […]
Mondo - 22 novembre 2017

Ema, non solo sfortuna. Troppi flop dell’Italia in Ue

“Sull’Ema è stato come perdere una finale di calcio con la monetina. Non c’era influenza politica che tenesse”. Per il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sandro Gozi la sconfitta italiana nell’assegnazione della sede dell’Agenzia europea del farmaco, che andrà ad Amsterdam, è dipesa dal fato, nessuna sconfitta della diplomazia italiana. Solo sfortuna per noi? Irrilevanza. […]
Mondo - 21 novembre 2017

“Esecutivo all’italiana? Meglio di no”

Tobias Piller è corrispondente dall’Italia del quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung. L’accordo fallito significa che a Berlino non si fanno compromessi al ribasso pur di governare? Ovviamente non si fa una coalizione solo per una poltroncina. Prima ci si accorda sul programma, poi si va avanti sulle persone. E se non ci sono comuni denominatori, non […]
Mondo - 18 novembre 2017

Co2 fa bene solo a Trump. Usa solitari contro il clima

Si è chiusa ieri la conferenza sul clima di Bonn, Cop23, ovvero 23ª Conferenza sul cambiamento climatico. Le quasi 200 nazioni partecipanti hanno concordato di dar seguito agli accordi precedenti, stabiliti nella conferenza di Parigi, Cop21 (dicembre 2015). Tutti in linea di principio sono d’accordo nel ridurre le emissioni di gas serra. Gli Usa ormai […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×