“Primi incontri sul programma positivi, presto avremo i primi documenti” – spiega il capogruppo uscente alla Camera della Lega Massimiliano Fedriga, parlando con i cronisti. Resta però qualche contraddizione sull’asse con Forza Italia. “La Fornero è un danno economico e crediamo che vada azzerata e riscritta, non semplicemente modificata. E sui vaccini ho letto critiche feroci da parte della Lorenzin e del Pd a quanto detto stamane da Salvini, ma in Veneto l’informazione sta funzionando molto più della coercizione. Il Pd però è stalinista e le cose ha bisogno di imporle”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, De Biase (Pd): “Città allo sbando, riprendiamo piano Marino per risolvere problema rifiuti”

next
Articolo Successivo

M5s ormai nel grottesco, Raggi a processo e Di Maio in confusione

next