“Quando inizio un film aspetto sempre che arrivino le fate, che si compia una magia, più o meno mi è sempre accaduto. Dalle Fate ignoranti a Napoli velata che sta per uscire, c’ù un flusso nel fare un film, bisogna lasciarsi andare e capirlo e, se è il caso, inserire nelle sue parti anche eventi, personaggi inattesi”. Così Ferzan Ozpetek, parlava al Torino Film Festival del suo ultimo film in uscita il 28 dicembre e di cui il FattoQuotidiano.it vi presenta una clip in esclusiva. 

Un incontro. Un delitto. Una città piena di segreti. In una Napoli sospesa tra magia e sensualità, ragione e follia, un mistero avvolge l’esistenza di Adriana (Giovanna Mezzogiorno) travolta  da un amore improvviso e un delitto violento. Con lei nel cast Alessandro Borghi, Anna Bonaiuto, Peppe Barra, Biagio Forestieri, Lina Sastri, Isabella Ferrari, Luisa Ranieri, Maria Pia Calzone, Loredana Cannata, Carmine Recano, Angela Pagano, Antonio Braucci, Antonio Grosso.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ferdinand, la favola animata e animalista è servita con il film più gioioso e ribelle di questo Natale

prev
Articolo Successivo

Star Wars, quando era un film d’autore. Viaggio spaziale tra Jedi, bolidi, e odio per Hollywood con la biografia del ribelle George Lucas

next