Il ministro dell’Interno Marco Minniti in visita a Pozzallo, nel ragusano, per le celebrazioni del 40esimo anniversario della morte di Giorgio La Pira a cui la città marinara ha dato i natali. Dopo l’intervento istituzionale, Minniti ha fatto visita ai migranti accolti all’interno dell’Hot spot, ma quando si avvicina ad un bambino per salutarlo quest’ultimo inizia a piangere. Il ministro rimane spiazzato e reagisce con un po’ di imbarazzo, fino all’arrivo della madre

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La7, Toscani ne ha piene le scatole: “Basta parlare di politica e di Renzi. Non mi inviti più”

next