Rapp non è solo. Una nuova accusa di molestie nei confronti di Kevin Spacey arriva da Robert Cavazos, attore messicano, impegnato al cinema (ultima comparsata in Rush) e da tempo anche in teatro. E Cavazos racconta (su facebook) di essere stato molestato dalla star di House of Cards proprio al bar di un teatro, l’Old Vic di Londra, di cui Spacey era direttore artistico. Secondo l’attore messicano, quando si trovava nel bar del suo teatro, Spacey era solito molestare chiunque attirasse la sua attenzione. “Sembra che l’unico requisito per Spacey di sentirsi libero di toccarci fosse di essere un maschio sotto i 30 anni – dice Cavazos – Io non l’ho tollerato, ma conosco gente che aveva paura di fermarlo”.

Spacey è stato direttore artistico dell’Old Vic dal 2004 al 2015. In una nota, il teatro ha espresso “profondo sgomento” per le affermazioni di Cavazos, sottolineando che un comportamento inadeguato da parte di chi lavora all’Old Vic “è completamente inaccettabile“. Secondo Cavazos emergeranno presto “molte altre” accuse di molestie sessuali contro Spacey: “Chi di noi ha incrociato il cammino di Spacey a Londra quando era direttore artistico dell’Old Vic sa che molte altre persone troveranno il coraggio di raccontare le proprie storie nei prossimi giorni e settimane”.