Un Posto al Sole, la popolare soap opera di RaiTre, cambia stile soprattutto per quanto riguarda fotografia e regia. Le novità sono state annunciare proprio dall’ufficio stampa Rai: la fiction – si legge in un comunicato – ha a disposizione “nuove telecamere, nuovi sistemi di ripresa, set più ricchi e realistici per costruire un’immagine in linea con il nuovo prodotto di Rai Fiction: da lunedì 23 ottobre, dopo 21 anni, ‘Un posto al sole si rifà il trucco, con un ‘make up’ realizzato dalla Rai insieme a Fremantle e al Centro di Produzione di Napoli. Non una rivoluzione, ma un momento significativo dell’innovazione costante che sostanzia la longevità di un ‘daily drama’ tanto amato dal pubblico. “Un Posto al sole”, al di là della sua sua immagine più contemporanea, manterrà le caratteristiche di serie aperta a un pubblico stratificato e partecipe”. Insomma, l’intento è chiaro: dare alla soap un’immagine più contemporanea. Peccato che a tanti spettatori questa novità non sia piaciuta granché e in molti, soprattutto sui social, hanno espresso il loro disappunto.