Harry ed io avevamo una fretta dannata di salutarla… Se avessi saputo cosa sarebbe successo non sarei stato così indifferente. Quella telefonata mi si è conficcata in testa, anche in maniera pesante”. A parlare così è il principe William che in un documentario di ITV racconta l’ultima conversazione con la mamma, Diana. Una telefonata breve. Lui e il fratello volevano semplicemente salutare la madre e riprendere i giochi con i cugini. Non potevano sapere che Diana sarebbe morta quella stessa notte in un incidente nel tunnel dell’Alma a Parigi. William aveva 15 anni, Harry soltanto 12. Ed è proprio il secondogenito della principessa che aggiunge:  “Ricordando oggi quella telefonata, è veramente difficile. Dovrò affrontarlo per il resto dei miei giorni, non sapendo che quella sarebbe stata l’ultima volta che avrei parlato con mia madre. Come sarebbe stata diversa la conversazione se avessi avuto anche la minima idea che la sua vita sarebbe stata presa quella notte”. Il rimpianto dei due ragazzi di non aver salutato una mamma che amavano moltissimo e che, dicono, li ha sempre incoraggiati a essere “monelli”: “Era una ragazzina lei stessa”.

 

 

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tinto Brass, matrimonio a 84 anni: “Così deciderò come morire. Con le mie attrici? Ho avuto rapporti. Avrei voluto lavorare con Cristina Parodi”

next
Articolo Successivo

Roberto Saviano, dito medio su Instagram: “Se vi danno fastidio le mie parole state alla larga”

next