“Coalizione da Pisapia a Tosi? Se prende tutto il mondo ci siamo per forza anche noi, qui più che politica si sta facendo geografia”. Così un divertito Pierluigi Bersani a margine dell’assemblea nazionale di Centro Democratico svoltasi alla Stazione Marittima di Napoli: “Sono affermazioni senza senso, quella coalizione sarebbe un listone. Riso e fagioli in cucina va bene, in politica no”.

L’ex segretario del Pd aggiunge: “Mdp si astiene o vota contro? Si ricordano che siamo in maggioranza solo quando non votiamo o votiamo contro. Ho fatto una battuta, l’hanno presa sul serio. Qualcuno di loro ha detto “Vogliamo fare una verifica”, sarà la volta buona che ci invitano! Non siamo mai stati invitati in una riunione di maggioranza, non ci hanno mai chiesto cosa pensiamo noi dei voucher, cosa pensiamo della Consip. Se non ci si chiede niente cerchiamo finché possiamo di garantire la fiducia, ma ci teniamo le mani libere sul merito dei provvedimenti. Se abbiamo qualcosa da dire la diciamo”. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Quando Rodotà non ci fece sentire soli

prev
Articolo Successivo

Pisapia, Tabacci: “Come Sanders e Corbyn. E’ l’anti-leader che può motivare i giovani”

next