Un potente terremoto di magnitudo 6.8 si è verificato al largo del Guatemala. Secondo l’Usgs, l’istituto geofisico americano, l’epicentro del sisma è 38 chilometri a sud ovest di Puerto San José e a una profondità di 46,8 chilometri. E’ stato avvertito anche nella capitale, così come a El Salvador. Si temono possibili crolli e feriti, e il presidente Jimmy Morales ha invitato a mantenere la calma e a fare attenzione a eventuali prossime scosse.

(l’immagine è stata scattata il 14 giugno quando il Guatemala è stato colpito da un terremoto vicino al confine col Messico)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Corea del Nord, lo Stato-prigione. A Kaechon almeno 120mila prigionieri politici

prev
Articolo Successivo

Cina, blitz animalista al festival della carne di cane. Le immagini choc: salvati mille animali sulla strada del macello

next