8. Il Fatto è accusato dai grillini di avere aiutato Renzi e dai renzini di aver fatto sciacallaggio. Ottimo: quando ti attaccano tutti i politici, vuol dire quasi sempre che hai fatto un ottimo lavoro. Un giornale non deve porsi il problema se quella notizia faccia bene a questo o quello: deve chiedersi se quella era una notizia. E lo era. Come lo erano quelle sulla Raggi. Punto. Se cercate un giornale di tifosi e di partito, comprate L’Unità.

8 bis. Come dite? L’Unità non esce più? Ah già, mi ero dimenticato. Ops.

9. Così, per dire: il 90% (e sto basso) del dibattito politico italiano è dettato da notizie date dal Fatto. Pensate se, negli anni del berlusconismo, fossero esistiti tre o quattro giornali così: Berlusconi sarebbe durato la metà, o un quarto. E non avremmo avuto suo figlio. Piersilvio? No, Renzi.

10. La sensazione è che il caso Consip contenga anche tante altre telefonate/intercettazioni. Ben più imbarazzanti di questa. E che Renzi ne sia terrorizzato, poiché convinto che i “poteri forti” (dopo averlo usato) vogliano farlo fuori. Per questo, più che altro, vuole andare al voto subito. Pensate se uscisse a ottobre una telefonata da cui Renzino esce malissimo: per lui sarebbe la fine. Agile, in scioltezza.

INDIETRO

Consip, qualche considerazione sulla telefonata tra Renzino e Renzone

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Consip, contro Renzi violenza mediatica intollerabile – La risposta di Gomez

next
Articolo Successivo

Legittima difesa, la legge della Regione Veneto che sfida Roma: non è punibile chi spara e uccide i ladri nei pressi di casa

next