“Mi limito a osservare, attendo la sentenza, in questa fase sono stato provato ma ho sempre detto che voglio sia fatta piena luce“. Lo ha detto l’ex premier Matteo Renzi durante la diretta Facebook del matteorisponde, commentando le ultime rivelazioni sul caso Consip e le intercettazioni della telefonata tra lui e suo padre pubblicate dal Fatto Quotidiano. “chi ha sbagliato pagherà e questo vale anche per i giornalisti. Noi crediamo nella giustizia, il tempo non cancella la verità” ha aggiunto il segretario del Pd.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Consip, Renzi: “Vergognoso pubblicare la telefonata. Sulle intercettazioni qualcuno sta violando la legge, non noi”

next
Articolo Successivo

Rifiuti Roma, Renzi: “Magliette gialle? Gira video virale e stravagante del Fatto. Polemiche incomprensibili “

next