4. Andare al lavoro in bici: 250 kg CO2
Secondo i dati dello studio Passi 2014-2015, promosso da Ministero della Salute, Asl e Iss, il 15,2 per cento della popolazione italiana di 18-69 anni fa già uso abituale della bicicletta, consentendo un risparmio di 1.460.000 tonnellate di CO2 in un anno. Secondo i più recenti dati del Ministero dello Sviluppo Economico, il parco auto italiano ha una media di emissioni di 115,4 grammi di CO2 al chimoletro. Quindi se una persona nei giorni lavorativi usasse la bicicletta al posto dell’auto per 10 chilometri al giorno, il risparmio di CO2 sarebbe di 250 chili annui.

INDIETRO

Emissioni, 5 scelte per contribuire a ridurle (come scegliere il cibo bio)

AVANTI

Fatto for future - Ricevi tutti i giovedì la rubrica di Mercalli e le iniziative più importanti per il futuro del pianeta.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Agnelli macellati per Pasqua, la realtà è peggiore di come la immaginiamo

next
Articolo Successivo

Olio di palma: brutte notizie per Eni, buone notizie per le foreste

next