Che siano dei fuoriclasse nel loro campo, il tennis, lo avevano già dimostrato. Ma era difficile immaginare una simile performance in campo musicale. Così, il tennista Roger Federer, insieme a Tommy Haas, Novak Djokovic e Grigor Dimitrov, hanno dato una piccola dimostrazione del loro nuovo talento. Accompagnati al piano dal musicista David Forster, hanno interpretato un vecchio successo dei Chicago, “Hard to say I’m sorry”, cavandosela egregiamente

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tennis, Shapovalov si arrabbia e colpisce il giudice di sedia: squalificato dalla Coppa Davis

next
Articolo Successivo

Tennis, ecco la giocata del giorno. Grande Wozniacki: piazza un super lob alla Konta

next