“La mozione di sfiducia mette in discussione quanto ho di più prezioso: la mia moralità prima che il mio ruolo politico. Con molta umiltà mi rivolgo a voi per respingere con determinazione questo tentativo”. Lo ha detto il ministro dello Sport, Luca Lotti, intervenendo nell’aula del Senato sulla mozione di sfiducia presentata dal Movimenton 5 stelle.  “I fatti sono chiari – ha aggiunto – Io non ho mai passato informazioni riservate a Marroni o a qualcun altro. Sostenere il contrario significa incorrere in un reato di calunnia“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Monza, la candidata M5s scelta con 20 voti si ritira per “sopraggiunti motivi personali”

next
Articolo Successivo

Consip, Lotti vs M5s: “Sentenze le fanno i giudici non i blog. Chi mi insulta rinunci a immunità parlamentare”

next