LA PELLE DELL’ORSO di Marco Segato. Con Marco Paolini, Leonardo Mason, Lucia Mascino. Durata: 92’ (Italia, 2016) Voto 3/5 (AMP)

Non era una bestia come le altre. Non a caso quell’orso era chiamato il diaol, il diavolo, dagli abitanti di un villaggio dolomitico a inizio anni ’50. Il reietto e alcolizzato Pietro decide di cacciarlo e farlo definitivamente fuori, scommettendoci una fortuna. Suo figlio Domenico, adolescente introverso ma reattivo e con il quale fatica a comunicare, lo segue suo malgrado nell’impresa che diventerà per lui un viaggio formativo di portata maiuscola. Coraggioso ma confortato dalla fiducia in lui posta da Marco Paolini (protagonista e co-sceneggiatore), l’esordiente padovano Marco Segato si addentra fra le righe dell’omonimo romanzo di Matteo Righetti con la coscienza di un testo ben più profondo delle apparenze. L’adattamento che ne confeziona è onesto, ben lavorato sulle difficili relazioni esistenti in quel tempo e in quel particolare contesto geo-sociale, e rispettoso dei tratti misteriosi ed ermetici dell’umanità di quello spaccato di mondo.

[/brightcove]5195610032001[/brightcove]