Il ministero della Salute ha diffuso i nuovi opuscoli del Fertility Day, in occasione della seconda campagna rivista dopo le polemiche. Ma le immagini che compaiono sull’opuscolo su “Le buone abitudini da promuovere, i cattivi compagni da abbandonare” (sotto) – peraltro accusato di essere razzista – sono già state utilizzate in passato.

Quella nella parte alta la ritroviamo, ad esempio, sul sito di Penn Hill Dental, clinica dentistica del Dorset, Inghilterra. Quella in basso, invece – dove compaiono un ragazzo di colore e un rasta – sono state utilizzate dallo spot anti-droghe pesanti della procuratore Bill Montgomery della contea di  Maricopa, Arizona. Il motivo del “riciclo” è semplice: quelle immagini sono acquistabili su diversi store di immagini. Come, ad esempio, Shuttershock o istock (da dove sono tratti gli screenshot nella gallery).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fertility Day, nuovo opuscolo scatena la bufera sui social. Mentana: “E’ da tribunale di Norimberga della pubblicità regresso”

next
Articolo Successivo

Divorzio Angelina Jolie Brad Pitt, Marion Cotillard su Instagram: “Questa la mia prima e unica reazione”

next