Sul suo profilo Facebook scrive di essere emozionato e posta anche il badge per l’ingresso. Ma per essere al Festival di Sanremo 2016 il comico Enrico Brignano ha annullato lo spettacolo di questa sera all’Auditorium di via della Conciliazione. E i fan sono arrabbiatissimi. “Io invece non vedo l’ora di riavere i 200euro per lo spettacolo che hai annullato a Roma – scrive Luca I. –  per andare a San Remo. E come me qualche altro migliaio di persone… Ma tranquillo divertiti pure”. Anche un’latra fan si dice delusa: “Barbara C.  Non mi piace il fatto che abbia rimandato le sue serate per andare a incassare cifre esorbitanti a San Remo ha cominciato da persona umile del popolo ora non ti puoi avvicinare ai biglietti più umiltà non guasterebbe”. Simona S: “Carissimo Enrico chissà che compenso ti avranno dato a Sanremo per lasciare mezza Roma per strada e c ‘era anche gente che veniva da fuori tipo Arezzo! Vergognati! !!“.

Molti i post anche a difesa dell’artista. Ma c’è chi gli fa sapere che sono stati chiamati i militari dell’Arma: “Ma non dovevi essere all’Auditorium stasera? Hai dato buca al pubblico e così non si fa! Il rispetto per le persone che stanno in fila? Torna a Dragona che non meriti alti palcoscenici. A Roma la gente ha pagato il biglietto, sta in fila per entrare e tu stai a Sanremo. Cosa non si fa per i soldi! Perdere pure la faccia! Sappi che il tuo pubblico ha chiamato i carabinieri mentre tu stai facendo il bello li”.

Lo spettacolo EvoluShow 2.0 previsto sarà rimandato e nel mirino è finita anche l’organizzazione non avrebbe comunicato in modo adeguato lo spostamento dello spettacolo o il rimborso del biglietto visto che decine di persone sono in fila per entrare. E così qualcuno ha anche pensato – come riporta Il Messaggero – di chiamare i carabinieri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2016, quando il superospite viene liquidato in fretta e furia: Hozier e i suoi 5 minuti sul palco

next
Articolo Successivo

Sanremo 2016, quarta serata: a rischio eliminazione Zero Assoluto, Dear Jack, Neffa, Bluvertigo e Irene Fornaciari (FOTO)

next