In questi quasi sei anni di vita qui a ilfattoquotidiano.it abbiamo tentato di non limitarci a raccontare il mondo. Accanto alla cronaca, alle inchieste, agli articoli di denuncia, cultura e costume, abbiamo ospitato nei blog, ma non solo, opinioni che potessero fornire spunti e idee per provare a risolvere qualche problema.

Proprio per questo, a partire dallo scorso giugno e fino a oggi, abbiamo battuto pure una strada per noi nuova. Per cinque mesi abbiamo messo on line Musica è lavoro, una sezione del nostro sito che pensavamo potesse essere utile per indicare ai più giovani strade professionali alternative a quelle tradizionali. Grazie alla collaborazione di Medimex e di Puglia Sounds, abbiamo raccontato l’altra faccia del mondo della musica. Abbiamo pubblicato decine e decine di articoli, ora in gran parte raccolti in un pdf liberamente scaricabile (sotto – download), che spiegano come la musica sia un’occasione professionale e di business e non solo un settore dall’alto valore artistico e culturale. Per questo abbiamo dato voce a cantanti, discografici, autori, editori e organizzatori di eventi. Ci siamo fatti dire cosa c’è dietro una hit, un disco o un concerto live.

In molti ci hanno regalato le loro testimonianze: i responsabili italiani di Spotify e YouTube, gli ideatori della piattaforma di crowdfunding Musicraiser, i produttori indipendenti, gli artisti emergenti e alcuni nomi importanti della nostra musica come Malika Ayane, Raf, Federico Zampaglione, Nesli, Tricarico, Giovanni Caccamo, Frankie Hi-Nrg, Paola Turci, Franco Mussida.

Abbiamo così capito tante cose. Seguendo vari eventi live organizzati nel mondo, a cominciare dai festival di Austin e Budapest, abbiamo per esempio compreso quali difficoltà burocratiche rendano estremamente difficile l’organizzazione di manifestazioni del genere in Italia. Ma siamo riusciti anche a descrive la profonda rivoluzione tecnologica che sta moltiplicando i possibili sbocchi professionali per chi vuole provare a trovare uno spazio in questo settore.

Perché queste non sono solo canzonette. Alcune, lo sappiamo, sono arte. E tutte, in ogni caso, sono lavoro.

(Immagine tratta dalla pagina Facebook di Medimex)

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Medimex, “risultato oltre le aspettative”: migliaia di partecipanti alla Fiera del Levante di Bari

next
Articolo Successivo

Foo Fighters a Cesena, i fan in coda per il “giorno del miracolo”: “Grazie a David Grohl e ai mille musicisti” (FOTO e VIDEO)

next