“Per fortuna che sono le prove, siete miliardi”. Così Luciano Ligabue ha reagito davanti alla folla degli 80mila ‘tarantati’ che hanno assistito alle prove generali del concertone della Notte della Taranta, in programma questa sera a Melpignano (Lecce). La presenza “di 80mila persone alle prove”, secondo gli organizzatori, “fa supporre che al concertone si supereranno le 200mila presenze attese”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fiorella Mannoia, niente concerto con Alessandra Amoroso operata alle corde vocali. Su Facebook: “Rimettiti presto”

prev
Articolo Successivo

“Salvini è nù tamarru”. Il festival delle migrazioni in Calabria è dedicato al leader del Carroccio

next