“Liberté, egalité, tienitelitè”. È solo uno dei tanti sfottò che stanno circolando sui social network mentre la chiusura delle frontiere francesi a Menton sta creando un caso diplomatico tra Italia e Francia. Il ministro dell’Interno francese Bernard Cazeneuve ha dichiarato che “i migranti non hanno diritto di passare, se ne deve fare carico l’Italia”. E la chiusura della frontiera per i migranti, costretti a dormire sugli scogli, rende la Francia un bersaglio perfetto (e forse privilegiato) per gli utenti di twitter. Ecco alcuni esempi:

 

Sempre sull’onda della Rivoluzione Francese.

 

  C’è chi va ancora più indietro nel tempo.  

 

Qualcuno ironizza sulla scelta francese di non far passere i migranti dalla frontiera Ventimiglia-Mentone.

 

  Anche Spinoza, blog satirico, non si risparmia.    

  C’è chi si interroga sull’Europa.  

  Qualcun altro commenta con sarcasmo.  

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Fedez, nel video di “Non c’è due senza trash” parodie della tv del dolore (e la Santanché diventa una bambola gonfiabile)

next
Articolo Successivo

Kate Middleton gioca con il figlio George. E non si preoccupa dei fotografi

next