Fedez affida la sua versione a un video postato su Facebook: dopo l’episodio all’alba del 9 giugno al Just Cavalli che, secondo la ricostruzione fornita dalla Questura e da alcuni testimoni, avrebbe visto il rapper al centro di una rissa con alcuni fan e del lancio di una bottiglia in una parete a vetro, causa del ferimento di una ragazza, Fedez usa il popolare social per raccontare una dinamica completamente differente, affermando di essere stato trattato con pregiudizio dalle forze dell’ordine e di non aver fatto alcunché nel corso della bagarre, ma di essere stato il primo a chiamare l’ambulanza per soccorrere la giovane ferita

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Vittorio Cecchi Gori, l’ex imprenditore rivuole l’attico lasciato alla Rusic nel ’99 e tenta di sfondare la porta: “E’ solo casa mia”

prev
Articolo Successivo

Gasparri denuncia profilo falso su Twitter con una foto ma ‘sbuca’ la pancia: ed è subito epic fail

next